Centro Amicizia

“Gli anziani aiutano a guardare alle vicende terrene con più saggezza, perché le vicissitudini li hanno resi esperti e maturi…
Lo spirito umano, del resto, pur partecipando all’invecchiamento del corpo, rimane in un certo senso sempre giovane, se vive rivolto verso l’eterno, e di questa perenne giovinezza fa più viva esperienza, quando all’interiore testimonianza della buona coscienza, si unisce l’affetto premuroso e grato delle persone care.”

(lettera di Giovanni Paolo II agli anziani)

Incontro settimanale: giovedì alle ore 15.30
(preghiera comunitaria, catechesi, giochi, merenda,…)